Trekking 'Nelle Terre di Matilde'

March 19, 2018

 Anche se non sembra, la bella stagione è oramai alle porte, e con essa la voglia di vacanza attiva!

Per questo, per l'ultimo fine settimana di aprile, propongo una suggestiva tre giorni nella magica cornice del medio appennino reggiano, dove Storia e Natura hanno trovato un prezioso quanto unico modo di convivere. Da sempre crocevia di popoli, la terra di Reggio Emilia è legata a 2 importanti figure che hanno segnato la Storia di Europa e di Italia: la Contessa Matilde di Canossa e il Poeta Dante Alighieri. La prima perché, potente feudataria del Regno di Italia, è stata chiamata a dirimere, nel 1077, la lotta per le inve-stiture che vedeva contrapposte le due maggiori autorità politiche dell'epoca: l'Imperatore Enrico IV e il Papa Gregorio VII, vista la pozione strategica delle sue Terre. Il secondo perché la tradizione vuole che la vista della Pietra di Bismantova abbia suggerito al Sommo Poeta l'intuizione per la Montagna del Purgatorio.

Cammineremo quindi su sentieri e mulattiere in un territorio profondamente intriso di Storia, ma dai forti tratti ancora naturali e rurali; non ultima, la gustosa tradizione enogastronomica emiliana di montagna farà da cornice alla nostra breve vacanza.

 

PROGRAMMA:

GIORNO 1 --> Ritrovo a Castelnovo ne' Monti (ore 10,00 - parcheggio via della Pieve), escursione alla Pietra di Bismantova e successivo trasferimento a Carpineti con pernottamento e cena. 

Circa 400 metri di dislivello e 6 km di percorso, circa 3h 30' di cammino a passo tranquillo (sentieri di tipo E).

GIORNO 2 --> Giro ad anello lungo i percorsi del Sentiero Matilde e Sentiero Spallanzani, con visita al Castello delle Carpinete, rientro, pernottamento e cena. 

Circa 600 metri di dislivello e 12 km di percorso, circa 5 h di cammino a passo tranquillo (sentieri di tipo E). 

GIORNO --> 3 Trasferimento a Canossa, visita al Castello. Escursione al 'Calanco più grande d'Europa'. Fine dei servizi intorno alle ore 16,00.

Circa 400 metri di dislivello e 6 km di percorso, circa 3h 30' di cammino a passo tranquillo (sentieri di tipo E).

 

COSTI

Partecipanti min 8 - max 15

da 8 a 11 partecipanti - 290,00 euro a persona

da 12 a 15 partecipanti - 270,00 euro a persona

 

LA QUOTA COMPRENDE

2 notti in mezza pensione in hotel 3 stelle

2 guide accompagnatori di media montagna

assicurazione medico bagaglio

LA QUOTA NON COMPRENDE I trasferimenti, le bevande, i pranzi e gli ingressi. Tutto ciò non espresso in “La quota comprende”.

 

ATTREZZATURA: classica da trekking leggero - scarponcini impermeabili con suola in Vibram o equivalente, vestiario comodo e traspirante, zaino da circa 25/30 litri, k-way o giacca per pioggia; borraccia; cappello e occhiali da sole, crema solare.

 

 

In collaborazione col collega Nicola Dispoto e Betania Travel (www.betaniatravel.it)

Per info ed iscrizioni: betania@betaniatravel.it tel. 039 832716 Da lunedì a venerdì dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00)

 

Please reload

Our Recent Posts

Il monte Baitridana e l'Alpe Pedroria, patrimonio del FAI - mercoledì 26 agosto

August 3, 2020

Andossi e lago d'Emet, ariosi panorami in Alta Valle Spluga- mercoledì 19 agosto

August 3, 2020

Anello della Val Poschiavina, un balcone sui Giganti Malenchi! - Sabato 8 agosto

August 3, 2020

1/1
Please reload

Tags

Please reload

+39/3407054267

©2018 BY INSUBRIA TREKKING. PROUDLY CREATED WITH WIX.COM